logotype
  • image1 www.fabriziolelli.it
  • image2 www.fabriziolelli.it
  • image3 www.fabriziolelli.it

Lingua/Language

 

Contatore Visite:

joomla counter

 interdisciplinarietà


Da una formazione umanistica fondata sull'apprezzamento della classicità greca e latina (principalmente nella letteratura e nell'arte) mi sono indirizzato, in una seconda fase della vita, alla conoscenza (o al riconoscimento) dei fondamenti ebraici all'interno della mia eredità culturale. Così mi sono occupato delle numerose forme di interferenza e interazione tra due culture e modi di pensare che uniscono strettamente oriente e occidente, trascendente e immanente, sacro e profano. 

In gioventù ho lavorato molto a fianco di mio padre, uomo di grande cultura e valente latinista. A lui devo la mia formazione di base e la mia curiosità verso ogni forma di conoscenza umanistica.

Con lui ho scritto alcuni testi scolastici:

  • Vertendi exercitatio, traduzioni dal greco in latino con osservazioni linguistiche, Firenze, Libra, [1990]
  • Schede di lingua latina, Firenze, COED [1991]

Mi sono molto divertito, sempre con mio padre, a preparare e organizzare i materiali per la redazione di guide turistiche toscane per conto dell'Istituto Geografico De Agostini. Ricordo ancora le numerose gite domenicali alla scoperta di luoghi sconosciuti che ci dovevano suggerire possibili itinerari da includere nella nostra produzione:

  • Onorio Lelli, con la collaborazione di Fabrizio Lelli e Alessandro Bussotti, Isola d'Elba e Arcipelago Toscano, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1986.
  • Onorio Lelli, con la collaborazione di Alessandro Bussotti e Fabrizio Lelli, Toscana, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1989 (in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo).
  • Onorio Lelli e Geno Pampaloni, con la collaborazione di Fabrizio Lelli e Alessandro Bussotti, Firenze, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1991 (in italiano e inglese).
  • Fabrizio Lelli, Toscana e Umbria, in AA.VV., Andare per laghi, fiumi e cascate, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1989.

 

Nel periodo trascorso a Parigi ho collaborato a varie iniziative dell'Unesco per conto del Centro Unesco di Firenze, in particolare associate ai progetti sul patrimonio dell'umanità. Da tale attività sono nati diversi progetti che hanno portato alla traduzione di cataloghi di mostre organizzate dall'Unesco sulla conservazione di siti ritenuti di valore universale. Ho anche tradotto la Convenzione Unesco del Patrimonio Mondiale e realizzato un CD sul tema per il Centro Unesco di Firenze.

http://spazioinwind.libero.it/minoli/unesco/convenzione/convenzione.htm

2017  Fabrizio Lelli   globbersthemes joomla template